Wandertrieb, il gene del nomadismo

Un uomo saggio ride quando può, dice un proverbio rom, perché sa bene che nella vita ci sarà molto da piangere. Oggi è il 27 gennaio, anniversario dell’ingresso dell’esercito russo nel campo di sterminio di Auschwitz.

Le betulle di Birkenau, 27 gennaio 2012

Le betulle di Birkenau, 27 gennaio 2012

Là in Polonia, al campo di Auschwitz e a quello di Birkenau, ci sono stata lo scorso anno con 600 ragazzi delle superiori. Al ritorno, avevo scritto questo. Ieri invece sono stata a un interessante convegno a Prignano, dedicato al Porrajmos, parola che in lingua romané significa “distruzione, annientamento”, o qualcosa del genere. Non tutti sanno che il delirio nazifascista portò all’assassinio anche di 500 mila zingari, che nei lager portavano, in genere, il triangolo nero che contraddistingueva gli “asociali”. Di fatto, come ben spiega Giovanna Boursier in questo saggio, i rom e i sinti furono perseguitati per motivi razziali, in quanto “ariani degenerati, con l’istinto alla criminalità e al nomadismo” (il wandertrieb, appunto).

Il gene del nomadismo, che magari non a tutti piace, io lo ammiro parecchio. E l’incontro con il popolo rom (al quale Moni Ovadia propose di dare il nobel per la pace, come unica popolazione europea che non ha mai fatto guerra a un’altra) mi sembra una sfida ancora aperta. Perché la nostra società accetta chi acconsente ad assimilarsi, e molto meno chi indossa con orgoglio la propria differenza. Al Porrajmos è dedicato questo bel memoriale virtuale curato dall’associazione Sucar Drom assieme alla Fondazione Fossoli e vari altri partner.

Al convegno di Prignano io ci sono andata grazie all’Istituto storico di Modena. Colonna sonora, naturalmente, Fabrizio De Andrè: Khorakhanè, e la favoletta di Sally. E un libro da leggere: “Seppellitemi in piedi“, di Isabel Fonseca.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...